Auschwitz docce per rinfrescare, turisti shockati

martedì, 01 settembre 2015

Le autorità che gestiscono il campo in Polonia probabilmente hanno pensato al benessere dei turisti, ed hanno ideato di mettere delle docce nebulizzanti per alleviare la calura.

Nel campo di concentramento di Auschwitz sono così apparse docce rinfrescanti appositamente installate per i turisti, una scelta che ha fatto  infuriare gli israeliani, dato che quelle docce riportano alla mente la ferita ancora aperta delle docce usate dai nazisti per uccidere gli ebrei nel campo.

Le docce – secondo quanto riportato da ‘Cbsnews’ – sono state posizionate vicino agli ingressi per aiutare i visitatori a rinfrescarsi ma hanno suscitato molte polemiche perché richiamano l’immaginario delle camere a gas.

“Quando sono scesa dall’autobus sono passata sotto le docce ed è stato scioccante” ha detto una visitatrice israeliana: “In un posto come questo – ha aggiunto – dovrebbero stare attenti alla connotazione che danno alle cose”. Sebbene le docce abbiano lasciato indifferenti i giovani visitatori, i più anziani si sono sentiti profondamente offesi.