Barack Obama sente Matteo Renzi: “lavorare con UE”

Obama Renzi

sabato, 12 settembre 2015

Barack Obama sottolinea l’intenzione degli Usa di fare la loro parte nell’emergenza migranti: “Dobbiamo lavorare con i partner europei; Ho già parlato con il primo ministro italiano Matteo Renzi, coi greci e altri” su come potenziare la collaborazione. “Siamo incoraggiati dagli sforzi dei Paesi Ue”. “La crisi dei rifugiati non è solo un problema europeo, è un problema del mondo e noi abbiamo obblighi”.

Una migrazione record, in Ungheria dalla Serbia: A Horgos, in Serbia, i migranti arrivano con gli autobus. E il premier ungherese Viktor Orban, conservatore, assicura che “dal 15 settembre, quando entrerà’ in vigore la nuova normativa pii’ restrittiva sull’immigrazione, i migranti che entreranno illegalmente in Ungheria saranno arrestati. I migranti si rifiutano di collaborare con le autorità’, non si vogliono registrare e assediano le stazioni ferroviarie”. Per finire di costruire il muro al confine con la Serbia, vengono utilizzati anche detenuti.