Bce, Draghi interrotto dalla manifestante di Blockupy

mercoledì, 15 aprile 2015

La conferenza stampa di Mario Draghi è stata interrotta bruscamente quando una dimostrante è saltata sul banco proprio di fronte al numero 1 della Bce.

Si tratta di un’esponente del movimento Blockupy , e’ saltata con tutti e 2 i piedi sulla scrivania dove e’ abitualmente seduto il presidente Bce e, urlando slogan contro l’Eurotower, gli ha gettato addosso una busta di coriandoli. Draghi, visibilmente spaventato, ha cercato di proteggersi con le mani mentre, con grande prontezza, le guardie del corpo bloccavano la contestatrice allontanandola e facevano ‘scudo’ aDraghi stesso

L’ “attivista” risultava registrata come giornalista per conto di una “organizzazione” che non rappresenta. Lo puntualizza l’istituzione monetaria con una nota. “Come tutti i visitatori alla Bce – si legge – all’ingresso nell’edificio aveva superato un controllo di identità, un metal detector e una scansione ai raggi X sulla sua borsa”. “Il presidente Mario Draghi è rimasto illeso e ha tranquillamente proseguito con la conferenza stampa”, aggiunge la Bce.