Cuba: più di 3500 prigionieri liberati per la visita del Papa

venerdì, 11 settembre 2015

Saranno  più di 3.500 i prigionieri che Cuba libererà in occasione della visita di Papa Francesco tra i detenuti che saranno liberati anche diversi stranieri, ma non i colpevoli di crimini contro la sicurezza dello Stato.

La visita del Pontefice è prevista la settimana prossima e Papa Francesco dovrebbe incontrare Fidel Castro, se la salute dell’ex leader cubano lo permetterà.

Al contrario in agenda non è invece previsto alcun incontro tra il Santo Padre e rappresentanti delle Farc, come confermato nelle scorse settimane dal vicedirettore della Sala Stampa vaticana, padre Ciro Benedettini.

Si era infatti parlato della possibilità di un colloquio tra Papa Francesco ed esponenti delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia durante la permanenza del Pontefice nell’isola caraibica dal 19 al 22 settembre