Grave allerta meteo in Sardegna, atteso ciclone mediterraneo

mercoledì, 30 settembre 2015

Il ciclone mediterraneo è a un passo dalla Sardegna e creerà, nel corso delle prossime ore, condizioni di forte maltempo sull’isola.

Il tempo inizierà a peggiorare fortemente sulla Sardegna, soprattutto sulle coste orientali dove sono attese precipitazioni abbondanti e possibili intensi nubifragi sulle province di Olbia-Tempio, Nuoro, Ogliastra e Cagliari.

La Protezione civile ha diramato due bollettini di allerta meteo per rischio idrogeologico che scatteranno domani con criticità gialla (ordinaria) fino alle 12 per poi diventare arancione (moderata) nel resto della giornata.

sardegna_allerta meteoLa situazione climatica è in evoluzione. Se dalla mezzanotte di oggi la criticità è stata definita ordinaria, le condizioni peggioreranno domani dopo mezzogiorno. Piogge, temporali e vento forte sono previsti nel Campidano, Iglesiente e Gallura e nei bacini Flumendosa-Flumineddu.

Secondo l’ufficio meteo dell’Aeronautica militare di Decimomannu i cumuli d’acqua sulla costa orientale dell’Isola potrebbero raggiungere i 100 millimetri, in pratica in un giorno potrebbe piovere quanto in due mesi.

“E’ imminente una nuova ondata di maltempo per colpa di un insidioso vortice ciclonico mediterraneo. Il primo bersaglio sarà la Sardegna dove già entro mercoledì sera arriveranno piogge e temporali anche di forte intensità, con rischio di locali nubifragi”. Il maltempo proseguirà anche giovedì, accompagnato da forti raffiche di vento con picchi di 55-60 chilometri orari in Gallura.