Isis: La Francia di Hollande pronta a partire con raid in Siria

lunedì, 07 settembre 2015

Francois Hollande, presidente francese ha chiesto alla Difesa di organizzare voli di ricognizione per predisporre possibili attacchi contro lo Stato Islamico.

“Ho chiesto al ministro della Difesa di organizzare da martedì voli di ricognizione sulla Siria in vista di eventuali raid contro lo Stato islamico”.

“In Siria – ha detto Hollande – vogliamo sapere cosa si prepara contro di noi e cosa si fa contro la popolazione siriana. Per questo ho deciso di organizzare questi voli in collegamento con la coalizione”.

Parigi segue la decisione presa dalla Turchia, che a fine agosto aveva effettuato i suoi primi raid.

I voli serviranno per raccogliere informazioni in vista di raid aerei, mentre Hollande esclude un intervento di terra: “Sarebbe irrealista.  Vorrebbe dire trasformarsi un’operazione in una forza d’occupazione”.