Nel Club dei Borghi più belli d’Italia, entra Amatrice

martedì, 28 luglio 2015

Il Consiglio direttivo del Club dei Borghi più belli d’Italia ha formalizzato l’ingresso della cittadina di Amatrice che ha superato a pieni voti la valutazione,  che comprendeva anche  ‘’la bellezza dei luoghi, il livello di manutenzione degli edifici e del patrimonio storico-artistico, la tutela dell’ambiente e il livello qualitativo dei servizi per i residenti e per i turisti’’.

L’Amministrazione comunale aveva messo in essere una serie di attività per riqualificare, valorizzare e rilanciare il territorio, impegno che è stato premiato con l’inserimento nel Club.

E’ lo stesso Sindaco Sergio Pirozzi che commenta l’ingresso nel club: ‘’Sono particolarmente felice per questo riconoscimento. Perché certifica il tanto lavoro e l’attenzione che in questi anni la mia Amministrazione ha portato avanti per il rilancio di Amatrice e delle sue eccellenze. I piccoli borghi devono puntare sulle loro unicità, ne siamo convinti’.

Ed ha proseguito: “Voglio ringraziare Silvio Gherardi e Maria Luisa Polidori che ci hanno sostenuto in questo percorso che porterà enormi vantaggi per la promozione del territorio e altrettante opportunità di crescita dell’offerta turistica locale, oltre che delle produzioni tipiche tradizionali, con riflessi positivi sull’economia e l’occupazione locale”

Il riconoscimento alla città di Amatrice, sarà ufficializzato nelle prossime settimane con la cerimonia di consegna alla Città  della bandiera del Club de “I Borghi più belli d’Italia”.