Pd, Michele Anzaldi: “Apertura Grillo su riforma Rai, spiana dialogo con M5S”

grillo

mercoledì, 04 marzo 2015

Il dialogo fra Pd e Movimento 5 Stelle, forse, non è più una chimera. Intervistato dal Corriere della Sera,  il fondatore Beppe Grillo ha infatti aperto al confronto su due temi chiave per i pentastellati: “Siamo pronti al dialogo con tutti – ha dichiarato – anche con il Pd, sul reddito di cittadinanza e la riforma della Rai”.

I dem non si sono lasciati scappare l’occasione e hanno raccolto il guanto. “Beppe Grillo cambia rotta? Se l’inversione di linea è vera e le parole del leader Cinque stelle non sono mera propaganda, credo che il Pd debba essere pronto a confrontarsi nel merito delle questioni. Senza pregiudizi”, ha commentato  il capogruppo Pd alla Camera, Roberto Speranza.

In sintonia con il genovese anche  Nichi Vendola, leader di Sel, che ha twittato: “Rai dei cittadini e non dei partiti. Reddito minimo contro povertà. In parlamento maggioranza possibile. Facciamolo. Ora”.

Plauso anche da  Michele Anzaldi, deputato Pd e membro della commissione Vigilanza Rai, che, sempre sul social network blu, ha detto: “Il sogno dei partiti fuori dalla Rai sempre più a portata di mano. Apertura di Beppe Grillo sul Corriere spiana strada a dialogo Pd-M5s”.