Roma Testaccio, i Vigili chiudono discoteca “Big Bang”

sabato, 03 ottobre 2015

Nella serata di ieri grosso intervento del gruppo Trevi della Polizia di Roma Capitale presso il noto locale “Big Bang”, sito in via di Monte Testaccio 22, ove rumori e la musica prodotti dal locale, protratti questa estate fino a tarda notte, generavano notevoli proteste dei cittadini per i gravi disturbi alla quiete pubblica, che si estendeva fino all’altro lato tel Tevere.

L’intervento, congiunto ad altre forze tra cui Carabinieri della stazione Aventino, personale ispettivo SIAE, ASL e dell’Ispettorato del Lavoro si è protratto fino a tarda notte, con impiego totale di circa 40 uomini.

Risultante associazione culturale senza scopi di lucro, in realtà l’attività era una vera discoteca: gli agenti, dopo l’ingresso, hanno interdetto l’uso dei bagni agli avventori per bloccare eventuali tentativi di disfarsi di sostanza stupefacenti.

Ai responsabili dell’attività sono state contestate diverse violazioni amministrative e penali: reati edilizi, mancanza di autorizzazioni, irregolarità nella sicurezza e prevenzione incendi, occupazione abusiva di immobile comunale. Sono stati inoltre riscontrati reati per violazioni sanitarie e fiscali e irregolarità relative alla regolarizzazione dei dipendenti, dei quali molti lavoravano in nero.

Sono stati identificati circa 200 tra avventori e persone presenti sul posto, le indagini sono ancora in corso per la verifica di eventuali altre
irregolarità.

discoteca big bang

imagediscoteca big bang