Salvini – Berlusconi, il ticket che salverà il centrodestra?

giovedì, 27 agosto 2015

Di Redazione – Una rinnovata alleanza quella tra Matteo Salvini e Silvio Berlusconi che mira a mandare a casa Matteo Renzi.

Settimane turbolente quelle di Salvini, in cui non ha mai dato esplicitamente il suo appoggio per una nuova intesa con il leader di Forza Italia, anzi in alcuni casi ha preso le distanze da Forza italia, il nodo però si è sciolto nelle ultime ore.

Nell’intervista rilasciata ad un noto quotidiano, Salvini dà ragione a Berlusconi sulle primarie per le comunali: “Se c’è l’accordo non si fanno” – salvo poi rilanciarle a livello nazionale “se esistono differenze, ed esistono“, su candidato e programmi -, dicendosi poi disponibile a un ticket con l’ex premier: “Sarebbe la soluzione migliore”, vista la “sua esperienza che mi sarebbe molto utile”, spiega.

Il leader leghista svela anche i dati di un sondaggio realizzato tra i militanti della Lega all’incirca a ferragosto il cui risultato è stato favorevole per una nuova alleanza con gli azzurri: “Anche i nostri ormai hanno capito che per mandare a casa Renzi bisogna allearsi con Forza Italia”.

Cautela all’interno di Forza Italia nell’apprendere le dichiarazioni di Salvini: “Matteo sa che se si dovessero fare davvero le primarie nel centrodestra perderebbe con Berlusconi, meglio allora – sono i ragionamenti a caldo di alcuni big di FI – la scalata dall’interno, tenendo buoni noi e il Cavaliere”.