Urne aperte in Portogallo un test per il premier Coelho

domenica, 04 ottobre 2015

Seggi aperti questa mattina in Portogallo per le elezioni legislative. Alle urne sono chiamati circa 9,7 milioni di elettori. La coalizione conservatrice del premier Pedro Passos Coelho dovrà affrontare il test di una maggioranza assoluta, con 116 seggi in Parlamento, pena l’instabilità del Paese dopo anni di crisi e di politiche lacrime e sangue.

Se infatti la coalizione di centro-destra del Partito socialdemocratico e del Partito Popolare è data in vantaggio con il 35-40% delle preferenze a fronte del 31-36% dell’opposizione socialista dell’ex sindaco di Lisbona Antonio Costa, non è affatto sicuro che la maggioranza riesca a tenere i suoi seggi in Parlamento.

La prospettiva quindi di un Parlamento paralizzato inquieta gli animi del Paese, dove aleggia anche la minaccia di una astensione senza precedenti.