Usa: Cade ancora inascoltato appello Papa. Esecuzione in Virginia

venerdì, 02 ottobre 2015

la pena di morte è stata eseguita. Alle 21.17 ora locale (le 3.17 del mattino in Italia) è stata eseguita la condanna in Virginia per Alfred Prieto, il serial killer con disturbi mentali condannato per una serie di omicidi. Papa Francesco era intervenuto nel caso, inviando una lettera in cui chiedeva di commutare la pena.

L’aveva inviata al governatore della Virginia, il democratico e cattolico Terry McAuliffe, per bloccare l’esecuzione di Alfredo Prieto, 49 anni, affetto da disturbi mentali. L’uomo, originario del Salvador, è stato condannato alla pena capitale per una serie di omicidi avvenuti in California e Virginia tra il 1988 e il 1992.

Ancora una volta non è bastato l’appello di Bergoglio, in cui chiedeva lo stop alla pena di morte.

Nella giornata di ieri erano state sospese due esecuzioni, in Virginia e Oklahoma.