Usa, Oregon: sparatoria in college, almeno 15 morti e 20 feriti

venerdì, 02 ottobre 2015

Ennesimo caso di violenza armata in un college degli Stati uniti. E’ stato neutralizzato il folle sparatore che ha ucciso almeno 15 persone secondo le fonti della polizia intervenute sul posto e ferito circa 20 persone.

Il college in questione si trova a Rosenburg ed è l’Umpqua Community.

L’intera zona è stata isolata. Secondo quanto riporta la Cnn, la polizia sta setacciando l’auto del sospetto autore della sparatoria alla ricerca di possibili esplosivi. Gli investigatori sono andati anche a casa dello sparatore, circoscrivendo la zona.

Gli agenti sono anche impegnati in una serie di perquisizioni in ogni edificio del campus, stanza per stanza, per essere sicuri che non vi siano altri complici o ordigni nascosti.

La Casa Bianca è subito intervenuta appena appresa la notizia “Affrontare il nodo della violenza con armi da fuoco resta una priorità del presidente americano, Barack Obama” ha detto il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest.