Home / Casa e arredamento / Funzionalità e utilizzo dei decespugliatori elettrici: dove e quando usarli
decespugliatore

Funzionalità e utilizzo dei decespugliatori elettrici: dove e quando usarli

Quando si hanno dei lavoretti da svolgere all’aperto, o ci si occupa di giardinaggio per professione, i decespugliatori sono un ottimo alleato per portare a compimento queste attività con il minore spreco di energia. Queste macchine difatti possono essere utilizzate quando si è in procinto di potare una siepe, di tagliare dei cespugli o quando l’obiettivo è occuparsi della rifinitura di giardini dove l’erba è cresciuta eccessivamente, o di prati non proprio situati in pianura che può rendere l’operazione più complessa. Qualunque sia il punto da raggiungere, in alto, in basso o una fessura poco ampia, il decespugliatore vi consentirà di raggiungerlo.

Cos’è un decespugliatore elettrico

Non ci sono dubbi sul fatto che a volte non basta avere una predisposizione per il giardinaggio, cioè quello che tutti chiamano “pollice verde”, ma è necessario anche avere a propria disposizione gli attrezzi che ci consentano di svolgere nel migliore dei modi i lavori che siamo in procinto di svolgere come appunto i decespugliatori. Se si punta a giardini curati, di bell’aspetto e senza erbacce in giro, o a degli orti in ottimo stato senza erbacce che ne costeggiano i bordi, il tutto ad un costo limitato, il decespugliatore elettrico non può che fare al caso vostro. Si tratta di attrezzi agricoli dotati nella parte superiore di un motore elettrico che consentono a chi li utilizza di destreggiarsi anche in campi con erba molto folta e rovi o addirittura di far fronte alla vegetazione dei sottoboschi che solitamente è molto fitta.

Qual è l’utilità e quando è indicato usare il decespugliatore elettrico

È diventato un vero e proprio must-have per chi nel tempo libero si dedica al giardinaggio o per chi magari lo fa di professione. Attraverso l’uso di questa particolare tipologia di decespugliatore è possibile prendersi cura dei propri spazi verdi e allo stesso tempo della tutela dell’ambiente. Difatti anziché essere alimentato a benzina e con un motore a scoppio, come lascia facilmente intendere anche il nome di tali attrezzi, sono dotati di un motore elettrico che viene alimentato comodamente tramite cavo. Si configura sul mercato come un prodotto a basso consumo di energia, pratico da utilizzare per via della sua leggerezza e soprattutto ad un prezzo conveniente considerati i benefici che è possibile trarne dall’utilizzo.

Contrariamente, i decespugliatori alimentati a benzina e con motore a scoppio possono portare a molte spese per via delle manutenzioni frequenti di cui necessitano oltre al costo della benzina; decisamente svantaggioso per chi li utilizza solo per la cura di piccoli spazi verdi. Proprio per via di questo aspetto, il decespugliatore primeggia sul mercato. Difatti, nonostante la spesa in termini di energia per via del loro utilizzo, portano a poche spese per chi li possiede dal momento che la manutenzione di cui necessitano è davvero minima. Oltre ai modelli elettrici o con motore a scoppio ci sono anche i decespugliatori a batteria.

Si caratterizzano per essere strumenti leggeri oltre che semplici da utilizzare, bisognosi anch’essi come quelli elettrici di ridotta manutenzione. Sono maggiormente indicati per spazi di modeste dimensioni, ma grazie al fatto di essere alimentati a batteria possono essere utilizzati dappertutto poichè non si ha necessità di utilizzare prolunghe per poterli caricare.

Principali caratteristiche di un decespugliatore elettrico

Se siete in procinto di acquistare un decespugliatore elettrico per la prima volta ecco quali sono le caratteristiche da tenere in considerazione, che possono variare in base all’utilizzo che si intende farne. Proprio in merito a quest’ultimo aspetto, bisogna valutare la potenza del decespugliatore per individuare quello che può fare al caso proprio. I valori ideali equivalgono a 500-900 watt per quanto concerne il wattaggio dello strumento, cioè la potenza, con motori da 1 o 1.5 cavalli all’incirca. Dall’altro lato il numero ottimale di giri delle lame al minuto si aggira tra i 4000 e 7000.

Come scegliere un decespugliatore elettrico

In secondo luogo, anche se può sembrare una caratteristica irrisoria, va analizzata l’impugnatura. Solo la presenza di una impugnatura comoda assicurerà a chi utilizza il decespugliatore un uso agevole e pratico e al tempo stesso il pieno controllo dello strumento nel momento in cui lo si utilizza, in modo da portare al minimo le probabilità di incidenti. Ad esempio se si acquista un modello particolarmente pesante è necessario che abbia quantomeno un’impugnatura doppia e maneggevole, in modo evitare al contempo eventuali fastidi nell’utilizzo. Connesso a tale aspetto ovviamente c’è il peso del decespugliatore.

Ce ne sono in circolazione di pesi differenti ma non vi è un particolare peso che si contraddistingue come il “migliore”. Sta tutto nella percezione dell’acquirente che valuterà lo strumento più o meno pesante, e al tempo stesso più o meno pratico e comodo da utilizzare. Non passa sicuramente in secondo piano la rumorosità del decespugliatore come elemento da considerare al momento dell’acquisto.

Inutile negare che un oggetto eccessivamente rumoroso provoca un gran fastidio e rende il lavoro svolto più pesante e meno sopportabile, soprattutto se svolto per molto tempo. Indubbiamente quelli elettrici sono meno rumorosi dei decespugliatori con motore a scoppio, ma ovviamente non potranno mai essere del tutto silenziosi. Altra caratteristica tecnica da valutare sono le testine presenti nel decespugliatore elettrico. Non sono tutte uguali dal momento che ci sono alcuni modelli con lame e altri che presentano testine di filo. Questi ultimi possono essere adatti a diversi tipi di erba, prati, rovi a seconda di quanto sono spessi.

Quelli meno taglienti sono di nylon, viceversa i fili sagomatici sono più idonei per eliminare anche la vegetazione più robusta. Anche il design dello strumento gioca un ruolo fondamentale e influenza le prestazioni del decespugliatore. Un design poco pratico difatti non consentirebbe di raggiungere ogni punto o anfratto con facilità, a maggior ragione se ci si trova in una vegetazione fitta. Allo stesso modo è bene che l’asta sia sufficientemente lunga. In tal modo sarà possibile raggiungere anche punti più alti come il fogliame di un albero di media altezza, senza necessariamente ricorrere all’uso di scale o altro.

Le migliori marche di decespugliatore elettrico

Sicuramente la scelta giusta è un decespugliatore che sia ecologico, in modo da conciliare buone prestazioni e minimo spreco di energia. Come detto in precedenza si tratta di strumenti economici, e infatti ci sono in commercio modelli che si adattano a tutti i tipi di portafoglio, senza necessariamente spendere cifre esorbitanti. Si va da un prezzo minimo di 30 euro fino ad un massimo di 170 euro circa. Il tutto ovviamente dipenderà, oltre che dalle prestazioni del modello, anche dalla marca di quest’ultimo e dal negozio dove si acquista. Per quanto riguarda i modelli di decespugliatore che si classificano fra i migliori, degni di nomina sono i seguenti marchi: decespugliatore Alpina, Einhell, Bosch, Hyundai, Black & Decker, e per finire il decespugliatore Stihl.

In definitiva anche se i decespugliatori possono essere dotati di una potenza ridotta, e possono risultare meno precisi rispetto ai classici modelli a benzina e con motore a scoppio, si può affermare senza alcun dubbio che consentono di svolgere ogni tipo di lavoro nel campo del giardinaggio, in modo preciso ed efficace, ma soprattutto risparmiando molti soldi. Ciò che conta è trovare il giusto modello che meglio si adatta alle vostre esigenze e necessità.

About Isan Hydi

Scrivo news in tempo reale dall'Italia e dal mondo. Amo viaggiare e fare nuove esperienze. Qui troverai le mie news per tazebao news.

Check Also

Faretti in gesso

Faretti in gesso: cosa sono e perché sono così richiesti sul mercato

Una soluzione di design che ormai è sempre più di tendenza: stiamo facendo riferimento ai …

Utilizzando il sito, scrollando o navigando accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi