Home / Economia / Vendite online: in Italia è boom di e-commerce
e-commerce

Vendite online: in Italia è boom di e-commerce

Che il web abbia preso il sopravvento nelle nostre vite è una cosa risaputa, ma che cambiasse anche l’approccio degli italiani (saldi tradizionalisti) con gli acquisti, questo proprio è stata una sorpresa.

Nel giro di qualche anno infatti c’è stata una crescita inaspettata della vendita online che si è fatta strada nella nostra quotidianità e che è altamente competitiva con i negozi fisici. Non a caso, oggi il consumatore viene proprio detto online consumer, in quanto preferisce di gran lunga affidarsi a strumenti digitali per i propri acquisti.

Gli italiani e il nuovo approccio agli e-commerce

Questa propensione degli italiani all’e-commerce dipende da un approccio molto più ampio e richiesto verso un contesto produttivo cresciuto al livello tecnologico. La popolazione si fa infatti influenzare parecchio da strumenti all’avanguardia che facilitano il rapporto con i diversi ambiti della vita quotidiana (comunicazione, acquisto etc).

In previsione di quanto, i negozi online, in Italia come nel resto del mondo, tendono a fornire all’utente delle esperienze uniche ed originali, che mostrano solo il preludio di un successo non ancora ampiamente raggiunto. Considerando quanti acquisti si fanno giorno dopo giorno su grandi colossi dell’E-commerce, come Amazon, è palese dunque che gli italiani stanno al passo coi tempi. Crescono dunque i negozi digitali che offrono prodotti e servizi ad ampio spettro, come https://strongboystyle.com/.

Aziende che chiudono, e-commerce che aprono

Se nel corso degli ultimi anni abbiamo visti grandi aziende e piccoli negozi chiudere la società per la crisi economica in cui versa un po’ tutto il mondo, al contempo gli imprenditori hanno trovato un modo alternativo per rimanere nell’ambito del commercio. E come accennavamo poc’anzi, a dimostrazione di ciò c’è Amazon con il suo fatturato si 177,9 miliardi di dollari in un anno. La prova lampante di come i consumatori abbiano imparato ad usare internet a proprio vantaggio.

Per fortuna ancora non si è giunti alla scomparsa definitiva dei negozi fisici, che si difendono dalla competitività della vendita online e fanno fronte con orgoglio al problema. Ma prima o poi, secondo gli esperti, giungeremo ad una rete commerciale virtuale così forte e radicata che il consumatore potrà addirittura provare a conoscere il prodotto direttamente contattando il brand. Insomma, gli intermediari (ovvero i negozi) avranno la peggio.

Il futuro del commercio digitale

Volendo fare una  previsione futura da qui a dieci anni delle sorti del commercio digitale, si auspica che il 74% delle aziende italiane investiranno per munirsi di un canale telematico attraverso cui approcciarsi al consumatore. Si assisterà dunque a quello che si può definire dalla materia prima al consumatore senza troppi giri e dispersioni.

Tra applicazioni per dispositivi mobili, siti web, e utilizzo di interfacce vocali, i nuovi strumenti tecnologici, l’intelligenza artificiale per intendersi, sarà tutta a favore della vendita (per l’appunto online).

Le aziende mirano tra l’altro ad espandere la rete di vendita anche oltre i confini italiani, e infatti sono molti i brand nostrani ad aver trovato la loro posizione all’interno del mercato internazionale. Ad oggi infatti solo il 35% delle aziende nostrane vendono solo ed esclusivamente in Italia. Il 65% invece ha superato i limiti e le radici per espandersi sul mercato internazionale. Ci sono infatti molte aziende che hanno conquistato i consumatori del nuovo continente, divenendo altamente competitive e ritagliandosi un posto speciale all’apice del mercato produttivo.

Il futuro è atteso con colori super positivi, soprattutto se si vuole pensare all’adattamento a cui stanno facendo fronte le aziende per rimanere in gioco. E infatti molti imprenditori del mondo del marketing hanno capito che è importante evolversi insieme alla società superando i limiti della tradizione. Ormai ogni settore produttivo tende ad affidarsi a siti web affinché il fatturato annuo possa crescere.

About Isan Hydi

Scrivo news in tempo reale dall'Italia e dal mondo. Amo viaggiare e fare nuove esperienze. Qui troverai le mie news per tazebao news.

Check Also

consip

Terremoto 6.0 ai vertici della Consip: azzerato il Cda

Certo tutti rammentano i fatti che hanno interessato la Consip e le persone che sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, scrollando o navigando accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi