Home / Ultime News / Il mercato del gaming in Italia: i numeri di una rinascita
gaming online

Il mercato del gaming in Italia: i numeri di una rinascita

Non serve essere degli esperti in analisi e statistiche per capire come il comparto del gaming in Italia stia crescendo in maniera impressionante. Addirittura le stime indicano una crescita di tutto rispetto in confronto all’anno scorso, con un aumento pari al 18% e un giro di affari che ha toccato e superato quota 1.7 miliardi di euro. Le piattaforme maggiormente utilizzato sono sempre di più i dispositivi mobile, ovviamente rappresentati da tablet e smartphone che sono sulla cresta dell’onda, con oltre 10.1 milioni di utenti che li utilizzano per scegliere e accedere alle piattaforme di gaming online. I gamers che utilizzano il computer, notebook oppure fisso, sono ben 7.6 milioni, mentre le console home sono scese al terzo posto, con 6 milioni di videogiocatori.

Le piattaforme di gaming comprendono anche varie piattaforme di casinò sul web che si sono sviluppate al punto tale da mettere a disposizione degli utenti un’esperienza di gioco veramente impressionante e di altissima qualità. Un’evoluzione che ha favorito prima di tutto il passaggio di tanti videogiocatori a puntare da mobile e non più da pc, notebook o pc fisso che sia, ma anche a mettere in difficoltà i casinò reali.

Siti di casinò online che hanno deciso di puntare in maniera decisa sulle app mobile per allargare i propri pubblici e, come detto, i risultati, sono più che positivi. D’altra parte giocare tramite smartphone sembra essere molto più semplice che in passato, visto che si può fare ovunque: è sufficiente avere una connessione funzionante al web e il gioco è fatto. Infatti, non serve nemmeno scaricare l’app sul proprio device mobile, dato che ormai praticamente tutte le piattaforme sono facilmente accessibili tramite browser, favorendo anche le attuali preferenze degli utenti.

L’industria degli eSports in costante aumento

È chiaro come un’altra tendenza che sta supportando sempre di più l’ambito gaming è rappresentata dal vero e proprio boom del comparto eSports. Se nel corso degli ultimi tempi si può già cominciare ad apprezzare i numerosi miglioramenti e passi in avanti, anche in termini di pubblico e di seguaci, le prospettive e le previsioni a breve-medio termine sono assolutamente impressionanti.

L’industria degli eSports sta mantenendo un ritmo di crescita veramente incredibile ed è abbastanza facile intuire come la curva dei ricavi che vengono generati dalla pubblicità sui principali mezzi di comunicazione, ma anche dalle sponsorizzazioni, partnership e dalla vendita di prodotti correlati, sia destinata a salire in modo inesorabile nel corso dei prossimi anni.

L’impatto dei giochi eSports sul complessivo mondo del gaming è veramente importante e l’evoluzione tecnologica non fa altro che favorire questa grande avanzata. La versatilità degli smartphone, inoltre, offre la possibilità di esplorare ancora altri scenari, mettendo in primo piano un prodotto, i videogiochi, che sono sempre più caratterizzati da un’esperienza videoludica di altissimo livello, non solamente per quanto riguarda l’accessibilità, ma anche in riferimento alla giocabilità e alla qualità dal punto di vista grafico e delle interazioni.

 

Il boom dei giochi cloud

Un’altra frontiera che si sta stagliando all’orizzonte del mondo del gaming è certamente quella della tecnologia cloud, che sta aprendo ulteriori scenari che meritano senz’altro di essere quantomeno esplorati. Grazie ai vari servizi cloud che si sono moltiplicati nel corso degli ultimi anni, i giocatori non devono più per forza di cose comprare delle copie fisiche dei videogiochi che amano. Infatti, potranno giocare direttamente live online sul loro server cloud: i contenuti potranno essere trasmessi non solamente sul proprio computer, ma anche sui rispettivi dispositivi mobili, senza ovviamente dover effettuare il download e l’installazione di nessun tipo di app di gioco.

Un altro problema che verrà risolto in via definitiva proprio dai giochi cloud è senz’altro quello della capacità di memorizzare i vari salvataggi di gioco, Tutto avverrà in automatico, compresa l’impostazione della lingua e ogni tipo di opzione di personalizzazione, anche per merito della funzione di localizzazione. I giochi cloud, quindi, si apprestano davvero ad apportare un’ulteriore rivoluzione al mondo del gaming e i prossimi anni potrebbero essere decisivi da questo punto di vista. Infatti, tanti colossi del settore stanno lavorando proprio per offrire agli utenti delle piattaforme complete sotto ogni aspetto, efficienti e rapide da usare che si basino proprio sulla tecnologia cloud.

About Isan Hydi

Scrivo news in tempo reale dall'Italia e dal mondo. Amo viaggiare e fare nuove esperienze. Qui troverai le mie news per tazebao news.

Check Also

liberare spazio su Android

Come liberare spazio su Android

Quando cominciano a comparire sul nostro Smartphone o sul nostro Tablet messaggi tipo “memoria quasi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, scrollando o navigando accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi