Home / Economia / Ministro Calenda: “Priorità al taglio tasse alle imprese”
calenda

Ministro Calenda: “Priorità al taglio tasse alle imprese”

Nel corso dell’assemblea annuale di Confesercenti il Ministro Calenda ha sostenuto la priorità del governo nell’intervento a favore del taglio delle tasse alle imprese, negando il taglio dell’Irpef come priorità economica. In realtà il riordino delle aliquote Irpef era già previsto nella Legge di bilancio 2017, con una riduzione del numero di aliquote e di aliquote stesse, che avrebbe comportato un’agevolazione per le fasce più deboli, quelle con redditi più bassi. Il provvedimento era stato rinviato per mancanza di copertura economica, almeno questa la motivazione ufficiale. L’intervento del Ministro all’assemblea di Confesercenti disegnerebbe, invece, un quadro diverso.

Ora la priorità del Governo si è spostata in maniera evidente ed ammessa, dal supporto al potere d’acquisto in favore delle categorie meno fortunate allo sgravio fiscale per le imprese. Non si può negare che tagliare le tasse alle imprese può essere di stimolo agli investimenti e all’occupazione, che è un fatto positivo, certamente, ma chi è svantaggiato e in difficoltà ad acquistare non futilità ma cose di prima necessità, continuerà a esserlo mentre le Imprese, sicuramente non così disperate, avranno un’agevolazione dallo Stato che, ancora una volta, conferma di essere più dalla parte dei più forti che del popolo in difficoltà. Questo non si può dire che faccia parte dei valori della sinistra cui il partito di maggioranza governativa dice di ispirarsi.

About Alfonso Bianchi

Check Also

e-commerce

Vendite online: in Italia è boom di e-commerce

Che il web abbia preso il sopravvento nelle nostre vite è una cosa risaputa, ma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, scrollando o navigando accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi