Home / Economia / Arrestato il Direttore amministrativo di Cattolica Assicurazioni
cattolica assicurazioni

Arrestato il Direttore amministrativo di Cattolica Assicurazioni

Una brutta tegola è caduta in testa a Cattolica Assicurazioni: il suo Direttore Amministrativo, Giuseppe Milone è stato tratto in arresto nel suo ufficio nella sede Veronese dell’assicurazione dalla Guardia di Finanza.  Le Fiamme Gialle, si mandato del PM Stefano Ancilotto, si sono presentate nella sede dell’Assicurazione e hanno eseguito una perquisizione, al termine della quale hanno posto in stato d’arresto il Milone. Non si hanno particolari rispetto ai dettagli delle accuse che hanno generato l’arresto ma pare che questo sia in conseguenza di intercettazioni eseguite nell’ambito delle indagini sul MOSE, il sistema di protezione di Venezia dall’acqua alta, al centro da mesi di polemiche e indagini condotte dallo stesso PM.

Nell’Operazione sarebbero coinvolte anche altre Imprese veneziane, soprattutto operanti nel settore immobiliare, con il sospetto di regali e versamenti di denaro a Finanzieri in cambio di sconti su presunte Evasioni fiscali. Ovvio che la vicenda, anche se la Cattolica Assicurazioni, in quanto società, dovesse risultare estranea a fatti contestati, questa vicenda è destinata a pesare.  Al momento non si registrano comunicazioni ufficiali da parte della Compagnia assicuratrice, anche se si attendono a momenti, proprio a tutela di interessi della Società che ci auguriamo estranea ad ogni responsabilità in merito alle possibili accuse.

About Alfonso Bianchi

Check Also

sky motori 2019

Sky Sport toglie i veli alla stagione motori 2019: tutte le novità!

Difficilmente si è vista in televisione un’offerta così ricca di eventi e completa sotto ogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, scrollando o navigando accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi