Home / Società / Prospettive del digitale nel 2020: cosa ci dobbiamo aspettare?
digitale

Prospettive del digitale nel 2020: cosa ci dobbiamo aspettare?

Il 2020 è iniziato con l’emergenza sanitaria e tutte le nefaste conseguenze dal punto di vista economico. Il 2019 è stato un anno decisamente importante per l’universo digitale, ma quest’anno, almeno nelle previsioni, avrebbe dovuto portare in dote un gran numero di novità.

Il trend degli oggetti autonomi

Si è parlato tantissimo di quelli che potrebbero essere i trend che caratterizzeranno un po’ tutto questo 2020: ebbene, sembra proprio che si possa considerare come l’era degli oggetti autonomi. Tra robot, droni e le vetture a guida autonoma, la tecnologia dovrebbe fare un altro passo nella scala evolutiva e i laboratori dovrebbero sfornare altre meraviglie che ci faranno restare a bocca aperta.

Le innovazioni in questo campo sono state costanti da qualche anno a questa parte e non hanno riguardato unicamente la componente hardware di tali oggetti, ma in modo specifico il lato software. Non è un caso, infatti, che l’intelligenza artificiale e il machine learning soprattutto siano sempre più importanti nella gestione dei vari oggetti autonomi, che ormai si stanno diffondendo molto rapidamente praticamente in qualsiasi settore, dalla medicina fino all’agricoltura, senza dimenticare la mobilità e la logistica.

Il 2020 probabilmente sarà anche l’anno in cui il mondo dei pagamenti si convertirà in via definitiva alla biometrica. Il progressivo abbandono del denaro contante è ormai risaputo a tutti, ma dopo l’introduzione dei pagamenti digitali, adesso pare che il nuovo trend che spopolerà a partire da quest’anno in avanti sarà quello dei body barcodes. Si tratta della futura generazione di pagamenti digitali che ci sta aspettando, per cui servirà solo ed esclusivamente il riconoscimento biometrico. I grandi colossi di questa industria hanno già pensato a svilupparsi dispositivi e strumenti adeguati per l’uso del riconoscimento facciale e dell’impronta digitale.

Il boom dei dispositivi mobili e del gioco online

Il 2020 sarà l’anno che ci vedrà ancora di più incollati ai vari device mobili, a partire dagli smartphone fino ad arrivare ai tablet. Insomma, nella vita di tutti i giorni sarà quasi impossibile starne alla larga, anche per via del fatto che ormai sono imprescindibili per lo svolgimento di tante attività comuni.

Anche il mondo del gioco online è stato completamente rivoluzionato dal boom di smartphone e tablet. basti pensare come nel 2019 ci sia stato il tanto atteso sorpasso da parte degli utenti che scommettono su device mobili rispetto a chi ha puntato da pc fissi o notebook.

Certamente, il fatto di poter accedere in modo rapido, intuitivo e immediato alle varie piattaforme d’azzardo online, è un gran vantaggio che si può sfruttare tramite gli smartphone. Al tempo stesso, la scelta della piattaforma su cui piazzare le proprie puntate è ancora molto delicate e fondamentale: per questo motivo, la cosa migliore da fare è prendere spunto dai consigli proposti su casinoonlineaams.com, che offrono la possibilità di comparare i migliori casino online legali in Italia, in maniera tale da quale possa essere il portale che meglio è in grado di rispondere alle singole esigenze dell’utente, sia dal punto di vista dei bonus che vengono proposti sia per quanto riguarda tanti altri aspetti del betting.

About Isan Hydi

Scrivo news in tempo reale dall'Italia e dal mondo. Amo viaggiare e fare nuove esperienze. Qui troverai le mie news per tazebao news.

Check Also

avvocato

Cosa non deve mancare su una scrivania di un avvocato

Da poco l’attività di avvocato ha preso il via e avete intenzione di partire nel …

Utilizzando il sito, scrollando o navigando accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi